“Mai più precari nella scuola” non è uno slogan…

Con orgoglio, vi comunichiamo che in data 8.1.2021 l’ALS ha depositato ufficialmente presso la Suprema Corte di Cassazione la propria proposta di legge sulla riforma del reclutamento degli insegnanti, che come primo step prevede la stabilizzazione dei docenti precari con 36 mesi. https://www.liberascuola.org/2020/12/18/mai-piu-docenti-precari-ma-docenti-in-formazione-als-presenta-la-sua-proposta-di-legge/?fbclid=IwAR3SU3yn30JhM726fgyNUWieCTX94ZkOp68Sn0aOuq_iRA0ATxe0oXiYmq4 Il 9 gennaio è stata annunciata in Gazzetta Ufficiale https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-01-09&atto.codiceRedazionale=21A00102&elenco30giorni=false e, a […]

Uniti si vince!

L’Associazione Libera Scuola avverte più che mai la necessità di unire le mille voci della comunità scolastica, per formarne una sola, forte e determinata, che deve arrivare diretta alle orecchie di Governo ed opposizione. Una necessità di collaborazione volta ad evitare di disperdere le forze e per risultare più incisivi, verso la chiusura che amministrazioni […]

Mai più docenti precari, ma docenti in formazione: ALS presenta la sua proposta di legge.

“Mai più precari nella scuola” non è uno slogan, ma un punto focale per ribadire l’importanza sociale della funzione docente e della scuola.Als – Associazione Libera Scuola illustra la sua proposta di riforma di reclutamento del personale docente, frutto di una interlocuzione costante con associazioni e comitati durante “Gli Stati Generali della Scuola” svoltisi a […]

Scuola fino a luglio? Attività di recupero sì, ma gli insegnanti vanno pagati!

La ministra Azzolina, leggiamo, ha un piano per recuperare i giorni di didattica a distanza: modifica del calendario scolastico e lezioni fino al 30 giugno, e forse oltre. Si ricorda che ad oggi normalmente le lezioni terminano i primi di giugno, intorno al 10, anche se il personale continua a recarsi in istituto fimo al […]

Concorso straordinario – Sì alle prove suppletive per i malati covid.

Lì dove non arriva il buon senso di un Ministro, arriva il Tribunale a porre rimedio e fare giustizia. Difatti, il Tar del Lazio, con l’ordinanza pubblicata lo scorso 20 novembre, dà parere favorevole alle prove suppletive per i malati Covid per il concorso straordinario. Una decisione in netto contrasto con quanto detto dalla ministra […]

Lockdown 2: le Regioni che avevano chiuso le scuole, “costretti” a riaprirle.

In attesa che il Governo stabilisca con decreto il colore delle Regioni, si allega lo schema che sintetizza il contenuto del DPCM pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale. Il Dpcm toglie alle Regioni il potere di estendere le misure restrittive, pertanto l’attività didattica torna in presenza per l’infanzia ed il primo ciclo di istruzione.

“Concorso straordinario…” come dimostrare competenze altre!

Ancora una volta stupisce la preveggenza di alcuni concorrenti. In queste ultime notti, le ricerche su Google si concentrano su argomenti che vengono immancabilmente proposti nei quesiti del concorso straordinario la mattina successiva. Questo è accaduto diffusamente per le prove tenutesi nei giorni scorsi per le classi di concorso di arte, informatica, scienze motorie, lettere: […]

❌Aboliamo il termine ” precario”!! ❌

Abbiamo manifestato nelle piazze, abbiamo spiegato le nostre ragioni dai palchi, abbiamo urlato il nostro NO ad un concorso straordinario inutile e poco trasparente. Inutile perchè ORA mancano i docenti, ORA le classi sono scoperte, ORA è necessario ridurre il numero di alunni per classi, e la soluzione era ed è semplice: ASSUMERE I PRECARI […]

STOP al divieto delle due lauree in contemporanea?

In data odierna, ore 14, torna in discussione in commissione Cultura alla Camera la proposta di legge che modifica un regio decreto del 1933 che vieta l’iscrizione contemporanea a due corsi di laurea. Una “legge per le opportunità, una riforma a costo zero che migliorerà la carriera e favorirà le ambizioni degli studenti italiani, che […]