“Concorso straordinario…” come dimostrare competenze altre!

Ancora una volta stupisce la preveggenza di alcuni concorrenti. In queste ultime notti, le ricerche su Google si concentrano su argomenti che vengono immancabilmente proposti nei quesiti del concorso straordinario la mattina successiva. Questo è accaduto diffusamente per le prove tenutesi nei giorni scorsi per le classi di concorso di arte, informatica, scienze motorie, lettere: gli argomenti sono stati quelli su cui, miracolosamente, si sono concentrate le ricerche notturne. Ora abbiamo capito la competenza altra che si richiede ai docenti: la veggenza!

Ma i docenti avevano le domande già la notte prima?

In data odierna, ad esempio, si è svolta la prova per la classe di concorso di scienze giuridico-economiche.
Tra gli argomenti da trattare:
1) l’annullabilità e nullità del contratto;
2) diritto allo salute;
3) prodotto nazionale lordo.
Di seguito postiamo i grafici relativi alle ricerche su Google nella notte precedente dalle 01:00 alle 05:00 sugli stessi argomenti.
E lo chiamavano concorso …..
E l’Azzolina lo ha progettato per selezionare i migliori …

Eppure vi ricordate i dubbi che avevamo avanzato nel nostro articolo del 4 ottobre u.s.? https://www.liberascuola.org/2020/10/04/concorso-straordinario-scuola-quale-procedura-per-la-formulazione-dei-quesiti-per-le-109-classi-di-concorso-i-nostri-dubbi/

Dubbi che ad oggi non vengono smentiti… chiediamo solo trasparenza, vogliamo risposte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *