Nasce la Società Italiana di Diritto e Legislazione Scolastica (SIDELS): tra i soci fondatori anche l’avv. G. Giannuzzi Cardone, già socio fondatore di A.L.S.

L’associazione Libera scuola è lieta di comunicare che è nata, per volontà di 40 avvocati esperti in diritto scolastico di 12 diverse regioni italiane, la Società Italiana di Diritto e Legislazione Scolastica (SIDELS).

Tra i suoi soci fondatori anche l’avvocato barese Gianluigi Giannuzzi Cardone, socio fondatore anche dell’Ass.ne Libera Scuola e a cui l’ALS si rivolge per valutare e proporre azioni legali a favore dei propri iscritti https://www.liberascuola.org/category/ricorsi/ .

Scopo dell’associazione è quello di promuovere lo studio della materia del diritto e legislazione scolastica e favorire l’esercizio della professione forense nel campo del diritto scolastico.

Negli ultimi dieci anni, infatti, si è assistito ad un improvviso incremento delle problematiche connesse con gli aspetti lavorativi alle dipendenze del Ministero dell’Istruzione; tuttavia, l’imprevisto aumento della domanda di tutela da parte dei lavoratori della Scuola, non ha sempre trovato riscontro in un adeguato livello di preparazione fornita dagli enti e dalle istituzioni preposte.

Il diritto scolastico infatti è caratterizzato da un altissimo grado di specificità, tanto da rappresentare un unicum all’interno del più vasto ambito del diritto amministrativo e del diritto del lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione, richiedendo un costante e puntuale aggiornamento rispetto ad una normativa e giurisprudenza in continua evoluzione.

Pertanto, la SIDELS si pone come obiettivo di assicurare un elevato standard di professionalità dei propri associati, mediante l’approfondimento e la diffusione degli studi di diritto e legislazione scolastica e la promozione dello scambio di idee e di informazioni, al fine di agevolare la più stretta collaborazione tra coloro che si dedicano allo studio ed alla pratica di tale disciplina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *